Contatti: Gabriele Milano 347.9003030 - Luca Milano 345.4195565

 

Ponteggi

 


Ponteggi

Il ponteggio è una struttura reticolare provvista solitamente di impalcati.

Alcune tipologie di ponteggi

Ponteggio tradizionale

I ponteggi tradizionali e i ponteggi metallici fissi sono l’opera provvisionale, formata da un certo numero di elementi ed accessori, che consente lavori di costruzione o di manutenzione di opere edili. I ponteggi a telai prefabbricati, comunemente definiti impalcature, sono quelli maggiormente diffusi perché particolarmente adatti a facciate lineari. Il telaio ne è l’elemento costruttivo principale, ed è costituito da due elementi verticali, i montanti, uniti dall’elemento orizzontale, il traverso e infine da due elementi di rinforzo, saldati al di sotto dello stesso. I ponteggi metallici fissi sono soggetti ad autorizzazione all’impiego e alla costruzione rilasciata dal Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, dopo alcune severe prove pratiche. Le prescrizioni d’uso dei ponteggi metallici fissi e delle impalcature contenute nell’autorizzazione ministeriale sono riportate in un libretto, che deve accompagnare obbligatoriamente il ponteggio.

Ponteggio sospeso

È una navicella o piattaforma di lunghezza variabile, ancorata dall’alto. È sospesa a mezzo organi flessibili e sollevata da argano a motore elettrico, destinato a persone e materiali inerenti al lavoro da eseguire, fino alla portata massima approvata per la macchina specifica. Il ponteggio sospeso è estremamente utile nelle operazioni rapide di manutenzione in cui è più agevole installare il supporto della piattaforma di lavoro sul terrazzo dell’edificio piuttosto che posizionare un ponteggio a partire dal piano di campagna

Ponteggio elettrico autosollevante

È una piattaforma di lavoro autosollevante, trasporta sia persone che materiali alle altezze desiderate, può essere adattata alla geometria dell’edificio sia in lunghezza che in larghezza. Le dimensioni della macchina ne consentono l’installazione anche nelle situazioni in cui lo spazio è ristretto.

Ponteggio multidirezionale

Pochi elementi standard, montante, corrente, diagonale e impalcato, formano la base per innumerevoli configurazioni d’uso, e i moltissimi accessori garantiscono soluzioni ottimali per ogni esigenza.

È la soluzione ideale per la progettazione e la costruzione di ponteggi complessi in settori d’impiego in cui le tecniche tradizionali per tali realizzazioni non possono essere sfruttate al meglio. Il sistema è insuperabile in termini di versatilità d’impiego, velocità di montaggio e convenienza, anche grazie ad una vasta gamma di accessori sempre disponibili.

Ponteggio mobile

Il ponteggio mobile in sostanza e una torre di ponteggio o similare ma su ruote e anche comunemente chiamato trabattello. Le altezze variano da i 2 ai 20 metri chiaramente ancorati a struttura fissa, possono essere in ferro zincato o in alluminio. L’ intera struttura e poggiata su ruote che variano in base all’altezza e al peso della struttura il ponteggio mobile o trabattello può essere corredato di accessori del tipo piani di lavoro aste stabilizzatrici e livellatori per terreni sconnessi.

 

Reti Anticaduta

 


reti-anticaduta

Le reti anticaduta sono parte integrante e fondamentale nell’allestimento di un cantiere edile.

Un grande numero di incidenti sul lavoro avviene per distrazione, e il pericolo cresce se non sono state adottate misure di sicurezza che spesso possono salvare la vita di un operatore. Le reti Anticaduta poste nei cantieri edilizi secondo norma di legge devono essere di ottima qualità, rispettare collaudi periodici e essere mantenute in costante “buono stato”